Confronto tra GoPro Max e GoPro Fusion

In questo post del blog, confronteremo e contrasteremo la GoPro Fusion con la GoPro Max. Andremo oltre le specifiche tecniche, le caratteristiche e i test di entrambe le telecamere. Questo confronto non è di parte in alcun modo, tutte le informazioni sono ricercate e vere. Se stai cercando di decidere quale videocamera acquistare per la tua prossima avventura o progetto, allora questo articolo ti aiuterà a indirizzarti nella giusta direzione!

About These 360 Cameras

GoPro Fusion

GoPro Fusion

GoPro Fusion: Cattura incredibili video a 5.2k e foto a 18MP con la videocamera sferica che ti permette di trasformare qualsiasi angolo in uno scatto tradizionale. Visualizza in anteprima e riproduci gli scatti, modifica i video e condividili sul posto con l’app GoPro.

GoPro MAX

GoPro Max

GoPro MAX è l’ultima videocamera a 360 gradi per catturare filmati e foto incredibili in qualsiasi situazione. Questo potente dispositivo può girare video HD 5.6K30 e foto 16.6MP a 360 gradi, permettendoti di catturare tutta l’azione da ogni angolo. E con la sua funzione di stabilizzazione, i tuoi video saranno fluidi e professionali, non importa quanto movimento è coinvolto. Con il suo display touch screen, sarete in grado di navigare facilmente attraverso tutte le vostre registrazioni, e con la capacità di streaming live 1080p, è possibile condividere le vostre esperienze con amici e familiari in tempo reale.

Design

Il Max è considerevolmente più piccolo del Fusion, e di persona, la differenza è più evidente di quanto le statistiche potrebbero indicare. Dove la Fusion sembrava fuori posto quando indossata su un casco da bici o un manubrio, il Max si distingue a malapena da una fotocamera nera.

Entrambe le telecamere sono resistenti a 5 ATM di pressione dell’acqua, che è più che sufficiente per lo snorkeling e il nuoto. Tuttavia, a causa del loro diverso design delle lenti, creano distorsioni sott’acqua e devono essere trattate in modo diverso rispetto alla serie GoPro Black.

La lente può essere più pericolosa se sporge. Vendono piccole cupole di plastica che si agganciano alla videocamera per proteggerla quando si fanno cose pericolose.

Visualizza

La parte posteriore della MAX contiene un touchscreen, che è anche simile a quello di altre videocamere Hero, rendendo molto più facile l’uso e la regolazione delle impostazioni e delle modalità.

La Fusion non ha un touchscreen, invece, ha un piccolo schermo LCD che visualizza la modalità video e altre informazioni di base.

Rispetto alla MAX, passare da una modalità di ripresa all’altra e configurare i parametri sulla Fusion richiede più lavoro, poiché è necessario utilizzare i pulsanti di scatto e modalità per passare da un menu all’altro.

Il touchscreen può essere usato per controllare la videocamera sul Max e si può anche vedere il filmato durante la riproduzione.

Obiettivo

Entrambe le fotocamere hanno due lenti ultra-wide da 180 gradi con apertura f/2.8 nella parte anteriore e posteriore, permettendo loro di girare filmati a 360 gradi.

La MAX, d’altra parte, ha la funzione PowerPano, che permette di scattare foto panoramiche da 6,2 megapixel con un angolo di vista di 270 gradi. Questa caratteristica non è disponibile sulla Fusion.

Qualità video e foto

La Fusion poteva registrare video a 360 alla risoluzione di 5,2K quando è stata rilasciata. Un anno dopo, l’aggiornamento software ha portato questo numero a 5,6K a 24fps. La GoPro Max mantiene la stessa risoluzione, ma il frame rate è aumentato a 30fps. Anche se questo può non sembrare molto, è un miglioramento significativo rispetto alla Fusion. GoPro utilizza anche sensori e chip di elaborazione video migliori nei suoi prodotti più recenti. Ci si può aspettare un leggero miglioramento della qualità video, ma non significativo.

Il Max non ha più la risoluzione di 18 megapixel che aveva sul modello dell’anno scorso, optando invece per foto di qualità inferiore a 16 megapixel. Anche se l’hardware superiore può compensare questo, sarebbe stato bello vedere un aumento della risoluzione.

Scheda SD

La prima GoPro Fusion aveva un paio di svantaggi, tra cui il fatto che aveva bisogno di due schede SD per funzionare; il nuovo modello ne avrà bisogno solo una. La facilità d’uso di questo gadget è migliorata ulteriormente, rendendolo più accessibile. La Fusion era in grado di girare video a 360 ad un bit rate di circa 120Mbps grazie alla sua configurazione a doppia scheda SD; è possibile che la nuova Fusion Max sacrifichi un po’ di questo alto bit-rate video per una configurazione più user-friendly.

Audio Quality

La Fusion aveva uno dei sistemi audio più impressionanti di qualsiasi telecamera 360 quando è stata rilasciata. La videocamera ha 4 microfoni e può creare un suono ambisonico, che è un grande compagno per i video a 360. Il Max migliora questo aggiungendo 2 microfoni supplementari, per un totale di 6 microfoni. GoPro sostiene che la qualità audio del Max è paragonabile a quella di un microfono shotgun. Se è così, il Max è un’ottima videocamera per vlogging poiché non richiede un audio esterno.

Conclusioni

Allora, qual è il verdetto? La GoPro MAX è migliore per l’uso generale e la Fusion è migliore per riprese a 360° più specializzate. Se volete una videocamera che faccia tutto, scegliete la MAX. Se hai bisogno di riprese a 360° di alta qualità, prendi la Fusion.

Entrambe le videocamere hanno i loro pro e contro, quindi assicuratevi di considerare le vostre esigenze prima di prendere una decisione di acquisto.

In definitiva, la scelta della videocamera dipende dalle preferenze personali. Provale entrambe e vedi quale si sente più a suo agio nell’uso e produce filmati di cui sei soddisfatto.

Jeremy Carney
360camreview.com creator. I'm a professional photographer and videographer. Making 360 videos is my passion and I share it with you.